1964 Angelo Baserga

Nato a Sondrio il 6 maggio 1908. Di insigne famiglia di studiosi, laureato in medicina, già libero docente di patologia medica e di clinica medica, divenne nel 1952 straordinario di semeiotica medica nell’Università di Ferrara, indi direttore dell’istituto di patologia medica nello stesso Ateneo. Noto anche all’estero per i suoi studi di medicina interna e particolarmente sulle malattie del sangue (brucellosi melitense, mielosi, malattie emorragiche ecc.), spesso relatore in congressi internazionali di medicina.