1982 Renzo Sertoli Salis

(Lions d’Oro speciale del Venticinquennale a un Lion)
Nato a Varese il 20 agosto 1905 da famiglia patrizia valtellinese, dottore in giurisprudenza e in scienze economico-sociali, avvocato, è stato docente di diritto nelle Università statali di Milano e Pavia, oltre che alla Bocconi. Ha al suo attivo, oltre a centinaia di articoli e di studi minori, una ventina di volumi che spaziano dal diritto pubblico alla politica internazionale e dalla biografia alla filologia e alla poesia epigrammatica. Giornalista pubblicista, è stato tra i fondatori nel 1934 dell’istituto per gli studi di politica internazionale nonché membro ordinario dell’lstituto Italiano per l’Africa ed è attualmente membro di alcune Accademie nazionali di scienze e lettere. Diversi suoi studi storici e giuridici sono noti anche all’estero. In più di un trentennio ha illustrato con la dottrina dello studioso, l’eleganza dello scrittore e il rigore del critico d’arte la "piccola patria" aduana, presiedendo fra l’ altro la Società Storica Valtellinese che lo ha recentemente onorato con un volume di studi. Al Lions Club di Sondrio dedica da vent’anni con la penna e con la parola un’intensa attività culturale.