2006 Giuliano Zuccoli

(Morbegno, 12 aprile 1943)
Laurea in Ingegneria Elettrotecnica al Politecnico di Milano, sposato, tre figli, vive a Milano. Nel gruppo Falck con incarichi di responsabilità fino, nel 1990, alla Direzione Generale di Falck Nastri, leader per i laminati speciali. Nel 1985 inizia il suo impegno in campo energetico come Direttore Generale, poi anche Amministratore Delegato, della “Società Nordelettrica S.p.A. Sondel”, in cui sono confluiti gli impianti valtellinesi ex Falck. Dal 1986 al 1994 Vice Presidente dell’Unapace. Presiede diverse società: dal 1987 al 1992 la Transider, dal 1989 al 1991 la Ecosesto, dal 1991 al 1993 la Itla, dal marzo 2002 Edipower. A fine 1996 consigliere della AEM di Milano, su designazione dell’Unione Industriali della Provincia di Sondrio. Nel settembre 1997 Amministratore Delegato e, dal maggio 1999, Presidente e Consigliere Delegato di AEM S.p.A. stessa.
A giugno, membro della Giunta di Assolombarda. Presidente di Federelettrica dal luglio 2000. Dal luglio 2001 è nel Consiglio Generale di Assonime. Nell’aprile 2003 Consigliere di Amministrazione della Società Aar e Ticino SA di Elettricità (ATEL), leader nel settore dell’energia a livello europeo.
Nell’ottobre 2003 riconfermato Presidente di Federelettrica, (poi Federenergia) e dal giugno 2005 Presidente di Federutility, che ha riunito Federenergia e Federgasacqua. Dall’aprile 2005 Consigliere di Amministrazione di Ecodeco. Nel luglio 2005 Presidente di DELMI. Nel luglio 2005 Amministratore Delegato di Transalpina di Energia. Nell’ottobre 2005 Presidente di Edison S.p.A.
Dall’ottobre 1999 consigliere di amministrazione del Credito Valtellinese.